0:00 - Ultimi ricordi

Play segmentSegment link

Partial Transcript:

Segment Synopsis: Ripresa del colloquio. Se si dovesse scegliere alcuni dei progetti più significativi, tra questi figurerebbe il ciclo di incontri “Facoltà della Musica”. Inizialmente organizzati da Ferrara Musica in varie parti dell’università, con scarso successo, poi portati nella sala del CTU con un’impennata di adesioni, tra il pubblico Paolo Fabbri e i suoi studenti di Storia della musica. Vi parteciparono musicisti di calibro come il pianista Alexander Lonquich. L’Orchestra Mahler, Julian Budden. O ancora il progetto legato al Khatakali Theatre, proposto da Ferruccio Marotti a Seragnoli, che vide protagonista Karunakaran, consulente per Il Mahabharata di Peter Brook, di una settimana di laboratorio.

Keywords: Budden Julian; Fabbri Paolo; Mahler Chamber Orchestra; Marotti Ferruccio; • Karunakaran Kalamandalam; • Khatakali Kerala Theatre; • The Mahabharata di Carrière Jean-Claude (regia di Brook Peter)

Subjects:

22:10 - Progetti memorabili

Play segmentSegment link

Partial Transcript:

Segment Synopsis: Laurent Gaudé, che viene replicato da nove edizioni. Nelle varie edizioni vennero coinvolti studenti fissi e altri che cambiavano di edizione in edizione. Nelle ultime sono stati coinvolti anche i detenuti del carcere maschile di Venezia e registi come César Brie, Ascanio Celestini o Enzo Vetrano. Prima dello spettacolo-esito finale si è sempre creata una vera e propria simbiosi tra gli allievi del CTU e i detenuti, sebbene la loro conoscenza sia condensata nelle poche ore prima dello spettacolo, e dedicata all’integrazione delle proprie battute, provate nei mesi antecedenti separatamente. L’identità sociale scompare, non c’è più alcuna differenza. Al progetto si è legato anche un incontro “Progetto Eldorado” in cui sono stati invitati vari ospiti, tra cui associazioni e giornalisti. Fu chiamato a partecipare anche Ascanio Celestini, che si trovava a recitare presso il Teatro De Micheli di Copparo. Daniele Seragnoli, in questo, seguì l’insegnamento del fondatore del DAMS bolognese, Benedetto Marzullo, che negli anni Settanta, quando qualche artista era in zona, veniva da lui chiamato per incontrare gli studenti. Ed anche il progetto di ASP in cui c’è un incontro straordinario con gli anziani o il progetto con i pazienti psichiatrici di Ferrara. Il teatro non cura, ma fa bene.

Keywords: Celestini Ascanio; Laurent Gaudé; Marzullo Benedetto; Seragnoli Daniele; Vetrano Enzo; • ASP – Centro servizi alla persona, Ferrara; • Brie César; • Eldorado di Gaudé Laurent; • Teatro De Micheli, Copparo (FE)

Subjects:

Search This Index
SearchClear